Stampa la pagina | Close Window

Delibere, Regolamenti e Determinazioni hai ! hai

Stampato da: Le chicche di Peppe
Categoria: Forums
Nome del Forum: Le chicche di Peppe
Descrizione del forum: Quattro chiacchiere con gli amici
URL: http://www.myweb.com/forum/forum_posts.asp?TID=6519
Data di Stampa: 25 Nov 2017 alle 12:25pm
Versione del Software : Web Wiz Forums 8.04 - http://www.webwizforums.com


Topic: Delibere, Regolamenti e Determinazioni hai ! hai
Postato da: zanzara
soggetto: Delibere, Regolamenti e Determinazioni hai ! hai
Postato in data: 31 May 2017 alle 11:58am

Delibere, Regolamenti e Determinazioni  hai ! hai !

 

Cosa succede nella nostra Amministrazione Comunale.

E’ tutto normale o qualcosa non funziona come dovrebbe ?

Alcuni esempi:

-Le delibere sulle nuove tariffe delle mense scolastiche vengono giudicate da un ex sindaco come non corrette e a rischio annullamento.

-Nel mese di novembre 2016 il Consiglio Comunale impegna la Giunta ed il Sindaco ad adottare un nuovo regolamento comunale sull’utilizzo delle slot machines. Trascorsi sei mesi  nel sito Comunale non vi e’ traccia di questo nuovo regolamento.

-Con determinazione N 334 del 05/04/2017 si affida il servizio di manutenzione del verde in via provvisoria fino alla individuazione del nuovo gestore del Servizio di Igiene Urbana. perche si e’ dovuto ricorrere allo  affidamento in via provvisoria ?

-il termine per il pagamento della Tari slitta al 31 maggio 2017 senza interessi e sanzioni . Cosa o chi non ha funzionato?

 

Aiutatemi a capire.

 




Risposte:
Postato da: RADIO CIVITA
Postato in data: 02 Jun 2017 alle 9:50am
C'e' poco da capire .
Quello che invece bisognerebbe capire e' il perche' i cittadini che con il loro voto rivolgono la loro fiducia in alcuni loro concittadini e poi non gli chiedono conto di cosa stiano facendo davanti ad atti poco chiari e sopratutto perche' non esprimono le loro opinioni .
Il consigliere comunale e' il cardine dhe tiene in funzione tutto questo meccanismo e spesso nessuno si rivolge a Lui nel sapere spiegazioni , mentre nessun consigliere comunale si rivolge ai propri concittadini pubblicamente fornendo i suoi chiarimenti .



Postato da: zanzara
Postato in data: 04 Jun 2017 alle 6:36pm

Concordo . Il cardine che tiene in funzione tutto questo  meccanismo e il Consigliere Comunale che in piena liberta ha scelto di candidarsi e ha chiesto i voti ai cittadini garantendo che avrebbe assolto il suo compito con trasparenza e competenza.

Dunque suo il compito di incontrare i cittadini per spiegare come e se viene rispettato il programma elettorale, di ascoltare e capire quali sono le esigenze alle quali dare risposta, garantire che nella Amministrazione Comunale tutti facciano il proprio dovere e in caso contrario spiegare quali provvedimenti sono stati proposti e adottati.

Un Consigliere, un Gruppo Consigliare o un Assessore che non assolve  questo  impegno deve assumersi le proprie responsabilità di fronte ai cittadini ai quali ha chiesto il voto , cambiare atteggiamento oppure  rinunciare alla carica .



Postato da: finiano
Postato in data: 05 Jun 2017 alle 7:24pm
D'accordissimo anch'io .
Attualmente su 16 consiglieri presenti nel consiglio comunale oggi 15 devono dimettersi e andare a casa.
1 puo' restare.


Postato da: zanzara
Postato in data: 13 Jun 2017 alle 10:49am

Siamo  ben oltre meta mandato; alcuni consiglieri sono stanchi altri delusi altri pronti a ripresentarsi per essere rieletti nelle prossime elezioni ed alcuni di questi aspirano a ricoprire cariche importanti.

Finiano dice : 15 si debbono dimettere , uno puo restare.

Difficile possa realizzarsi. Pensiamo al futuro e proviamo a darci dei parametri di giudizio per capire a chi  dare fiducia nella prossima tornate elettorale.

 



Postato da: RADIO CIVITA
Postato in data: 14 Jun 2017 alle 7:43am
Uno dei piu' importanti problemi della citta' non e' stato risolto . Parlo di acqua pubblica .
Scelte sbagliate , fatte solo per risparmiare soldi dei cittadini per poi spenderli su opere che nulla servono alla collettivita' .
Parlo di scelte sbagliate , e quindi quando uno sbaglia deve chiedere scusa e andarsene per sempre in quanto le sue capacita' non sono utili alla comunita' .
Nessuno consigliere comunale oggi parla pubblicamente della nostra acqua pubblica pagata dai cittadini come oro e non utilizzabile per fini sanitari .
La cosa che piu' fa schifo e' che nessun consigliere comunale si sente obbligato nell'affrontare questo problema , ma scarica la colpa su altri .



Stampa la pagina | Close Window