Stampa la pagina | Close Window

10 RAGIONI PER VOTARE NO. RIFORMA COSTITUZIONALE

Stampato da: Le chicche di Peppe
Categoria: Forums
Nome del Forum: Le chicche di Peppe
Descrizione del forum: Quattro chiacchiere con gli amici
URL: http://www.myweb.com/forum/forum_posts.asp?TID=6472
Data di Stampa: 17 Nov 2017 alle 6:21pm
Versione del Software : Web Wiz Forums 8.04 - http://www.webwizforums.com


Topic: 10 RAGIONI PER VOTARE NO. RIFORMA COSTITUZIONALE
Postato da: politico
soggetto: 10 RAGIONI PER VOTARE NO. RIFORMA COSTITUZIONALE
Postato in data: 03 Oct 2016 alle 3:23pm
1) IL SENATO NON VIENE ABOLITO: VIENE ELIMINATO IL VOTO AI CITTADINI. A ELEGGERE I SENATORI SARANNO I CONSIGLIERI REGIONALI, NONOSTANTE LA COSTITUZIONE SANCISCA ALL'ART 1 CHE " LA SOVRANITA' APPARTIENE AL POLPOLO"

2) IL NUOVO SENATO SARA' COMPOSTO DA 74 CONSIGLIERI REGIONALI, 21 SINDACI, 5 SENATORI NOMINATI DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PER 7 ANNI. QUESTE PERSONE, SPESSO LE STESSE IMPLICATE NEGLI SCANDALI DEGLI ANNI PASSATI, GODRANNO DI IMMUNITA' PARLAMENTARE.

3)IL NUMERO DEI DEPUTATI RIMARRA' DI 630, LASCIANDO COSI' UNA CAMERA PLETORICA CON LE STESSE ALTISSIME INDENNITA'.

4)LA TANTO VENTILATA SEMPLIFICAZIONE E' IN REALTA' UN MIRAGGIO: AUMENTERANNO LE PROCEDURE LEGISLATIVE E LA DIVISIONE PER MATERIE CAUSERA' CONFLITTI DI ATTRIBUZIONE.

5) SI CREA UNA SPROPORZIONE TOTALE RISPETTO ALLA CAMERA, ASSOLUTAMENTE PRIVA DI SENSO: AVREMO 100 SENATORI DA UNA PARTE E 630 DEPUTATI DALL'ALTRA. I PRIMI ELEGGERANNO 2 GIUDICI COSTITUZIONALI, I SECONDI 3.

6)IL SENATO NON COSTITUIRA' UN CONTROPOTERE ESTERNO RISPETTO ALLA CAMERA, NON AVENDO PARTICOLARI POTERI DI INCHIESTA E CONTROLLO. NON SONO PREVISTI NEPPURE CONTROPOTERI INTERNI ALLA CAMERA.

7)GRAZIE ALL'ITALICUM, CHE GARANTISCE 340 SEGGI ALLA CAMERA A PRESCINDERE DAI VOTI OTTENUTI, SI ANDRA' VERSO UN "PREMIERATO ASSOLUTO" DATO CHE SOLAMENTE LA CAMERA DARA' LA FIDUCIA.

8)LA RIFORMA RESTRINGE LA POSSIBILITA' DI PARTERCIPAZIONE DIRETTA DEI CITTADINI ALLE SCELTE POLITICHE.

9)LA RIDUZIONE DEI COSTI E' MINIMA, NEMMENO PARAGONABILE A QUANTO SI OTTEREBBE DAL DIMEZZAMENTO DI DEPUTATI E SENATORI, DATO CHE I NUOVI SENATORI GODRANNO COMUNQUE DI RIMBORSI E DIARIE. SI TRATTA SOLO DI UN'OPERAZIONE DI FACCIATA FUNZIONALE A CELARE IL VERO SCOPO DELLE MODIFICHE COSTITUZIONALI, CHE REALIZZANO UNA GRANDE CONCENTRAZIONE DI POTERE NELLE MANI DEL GOVERNO E DEL SUO CAPO, RESTRINGENDO IL POTERE ELETTORALE DEI CITTADINI, CONCENTRANDO POTERE ESECUTIVO E LEGISLATIVO, CONDIZIONANDO LA NOMINA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA E DEI COMPONENTI DELLA CORTE COSTITUZIONALE.

10)PER DIRE NO A CHI, CON QUESTA LEGGE, VUOLE RATIFICARE L'AZZERAMENTO DELLA SOVRANITA' POPOLARE E DELLA DEMOCRAZIA IN QUESTO PAESE.

CHE DIRE;
SI FANNO CHIAMARE PARTITO DEMOCRATIO MA DI DEMOCRATICO C'E' VERAMENTE POCO IN QUESTA RIFORMA COSTITUZIONALE!!!!



Risposte:
Postato da: rocciailgrande
Postato in data: 05 Oct 2016 alle 8:26am
Spero che l'italiano pecora capisca che se passa il SI non votera' MAI piu'.

Con la riforma del Berluschino, se passa il SI il privilegiato scegliera' a chi dare i privilegi e addio democrazia!

ANDIAMO A VOTARE E VOTIAMO NO.
Attenzione pecore l'erba che il pecoraro vi sta facendo mangiare e' avvelenataaaa!!!

Ci scriviamo...


Postato da: politico
Postato in data: 29 Nov 2016 alle 8:37pm
loro contestano la casta poi si presentano, con treu, fioroni, verdini ect......


Postato da: libero2
Postato in data: 30 Nov 2016 alle 1:01pm
tutti uniti a votare noooooooooooooooo


Postato da: politico
Postato in data: 02 Dec 2016 alle 5:28pm
nessun dubbio, nessuna incertezza un NO convinto e deciso per mantenere la nostra dignitŗ!!!!!!!!


Postato da: RADIO CIVITA
Postato in data: 08 Dec 2016 alle 7:19am
A distanza di 4 giorni dal voto referendario che tutti i votanti attribuiscono politico le forze del NO CIVITONICO sono tutte in assoluto silenzio .
Forse il CIVITONICO ha sbagliato ancora ?


Postato da: politico
Postato in data: 09 Dec 2016 alle 9:21am
UN SILENZIO STRANO, TUTTI ASPETTANO LA PRIMA MOSSA, VOTO POLITICO E FORTE, IL PD DOPO AVER SCHIERATO TUTTI I SUOI PEZZI FORTI LOCALI E' A PEZZI!!!
LE OPPOSIZIONI STANNO STUDIANDO LE MOSSE PER ATTACCARE IL GOVERNO LOCALE, IL SINDACO CHE SI E' SPESO PER IL SI, DEVE FARE LE PROPRIE VALUTAZIONI, LE SUE DIMISSIONI SAREBBERO LA GIUSTA CONSEGUENZA DI UN VOTO CHE HA DETTO, NOI QUESTA GENTE NON LA VOGLIAMO, NE AL GOVERNO NAZIONALE, NE AL GOVERNO REGIONALE NE AL GOVERNO LOCALE, SCONFITTA NETTA E CHIARA CHE ESPRIME UNA TOTALE SFIDUCIA VERSO QUESTE PERSONE!!!!!
CHE DIRE,
CI SCRIVIAMO...


Postato da: politico
Postato in data: 10 Dec 2016 alle 7:33pm
I 2/3 di questo paese hanno bocciato questa riforma e con il voto hanno dato un segnale forte e se qualcuno non è del tutto cretino avra' recepito il messaggio di un paese che torna a votare in massa per un referendum che di solito presenta numeri molto bassi, tutto questo vorra' dire qualcosa? mi aspetto parole da parte delle opposizioni che in questi giorni di sbornia per la vittoria aspettano il messia che arriva dal quirinale, che noia!!!!!!! dove è andata a finire la vera e vecchia politica di un tempo che appassionava e affascinava la gente comune?
FORSE IN QUESTO MOMENTO STORICO A CIVITA MANCANO I VERI POLITICI, QUELLI CHE AVEVANO IL CORAGGIO DI DIRE E FARE POLITICA SENZA TIMORI E SENZA FARE TROPPI CALCOLI, FACCIAMO UN APPELLO PER FAR TORNARE IN PISTA CHI PER ANNI HA ACCESSO I CUORI DEGLI ELETTORI!!!!!!!



Stampa la pagina | Close Window