FORUM

Le Chicche di Peppe
Amici a 4 Zampe
Civita castellana
La Storia
Cosa Visitare
Cucina Tipica
ALBUM FOTOGRAFICO
Civita Castellana
Le mura di Faleri
Carnevale
Infiorata
Eventi a Civita Castellana
Foto Palio '04
Foto Ivan Rossi
Foto Treja Cup '05

Siamo anche su

 
LE NOSTRE OFFERTE
Abiti da cerimonia
Cantina Tipica Canepina
CATERING ROMA
InterSail Computer
Location Matrimoni Roma
Piagge in fiore
Tappezzeria Lerin
Toner Rigenerati
ANALISI CLINICHE CIVITA CASTELLANA
Arredo Bagno
TAXI
  Topic AttiviTopic Attivi  Visualizza lista dei Membri del ForumLista Membri  CalendarioCalendario  Ricerca nel ForumCerca  AiutoAiuto
  RegistratiRegistrati  LoginLogin
Le chicche di Peppe
 POLITICA : Forums : Le chicche di Peppe
Icona di Messaggio Topic: VIA DEL CERAMISTA Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
<< Precedente Pagina  di 7
Autore Messaggio
nuvolarossa
Senior Member
Senior Member
Avatar

Iscritto dal : 28 Aug 2009
Status: Offline
Posts: 833
Quota nuvolarossa Rispondibullet Postato: 04 Jun 2011 alle 7:03pm
   Alle gia' tante e  annose preoccuoazioni che oramai da quasi venti anni  pesano sulle capaci spalle del nostro amato Presidente e che la notte non gli fanno chiudere occhio, come giustamente suggeriscono alcuni forumisti, in questi giorni se n'e' aggiunta un'altra: Celentano. Tant 'e' che il poveretto oramai  stressato, ad ogni manifestazione pubblica cade in preda ad improvvisi coccoloni, si accascia sulla poltrona ,emettendo sibili e pernacchiette che gettano nello sconcerto chi gli e' accanto.  Solo quando  il Presidente della Repubblica  Napolitano con robuste gomitate,  lo ridesta dal letargo, allora per mantenersi sveglio corre ad attaccare bottone a qualche capo di stato straniero, raccontandogli che: per lui la vita in Italia e' un inferno, non solo ha contro di se le toghe rosse, e tutta la borgesia capitalista, ma ora  anche Celentano e la sua famiglia. I malcapitati, lanciandosi occhiate come quando si incontrano persone poco equilibrate, cercano di rincuorarlo e con esclamazioni  di meraviglia cercano di assecondarlo: "Celentano? Noo!   Presidente, questo non lo permetteremo, stia tranquillo, faremo intervenire la NATO". Bisogna pur dire che il Presidente dopo la batosta elettore ha capito la lezione, che per lui e' giunto il momento, di prendersi un po' di riposo. Infatti, dopo aver tanto battagliato per far fallire i referendum contro il nucleare, l'acqua data ai privati e contro la   cancellazione della  legge  ad personam, da lui voluta, di potersi presentare davanti ai giudici quando gli fa comodo, oggi dice che ci lascia liberta' di voto e che  per lui come votiamo votiamo, dei referdum non gli importa piu' nulla. Grazie presidente, di averci  concesso questa liberta',  te ne saremo riconoscenti, sei un vero padre, i cui pensieri sono tutti dedicati al nostro benessere fisico e materiale. Presidente, le vorrei dire anche che  ha fatto benissimo ad assegnare la  presidenza del PDL al caro Angelino, cosi pensera' lui direttamente a comunicare ai parlamentari del PDL di tradurre  in leggi ad personam, le proposte dell 'avvocato Ghedini  mentre lei potra' cosi' prendersi un meritato riposo.
FACCIAMO CONTENTO IL PRESIDENTE: DIAMOGLI UN PO' DI RIPOSO,  PER I REFERENDUM VOTIAMO QUATTRO SI!!   


Modificato da nuvolarossa - 06 Jun 2011 alle 4:50pm
nuvolarossa
IP IP tracciato
Litrico
Senior Member
Senior Member


Iscritto dal : 19 May 2010
Status: Offline
Posts: 372
Quota Litrico Rispondibullet Postato: 13 Jun 2011 alle 2:01pm
Postato originariamente da Litrico

Postato originariamente da nuvolarossa

Caro Litrico, vorrei sbagliarmi, ma il tuo mi e' sembrato piu' un si, pronunciato con i denti digrignati, che una adesione soddisfatta alla felicita' della sinistra. Ti capisco, e' nel tuo carattere, tutti gli osservatori politici della tua levatura, capaci di geniali intuizioni politiche come te, hanno sempre una certa' spigolosita' di carattre, che gli deriva di arrivare a capire cose che altri non capirebbero mai. Tanto sono convinto di questa cosa che nel mio precedente post ti avevo pregato di non prendermi a male parole; poiche' come avrai certamente capito la spietatezza dei tuoi giudizi mi terrorizza. Ma tu ,giustamente, hai voluto far rilevare la mia infima natura. definendomi: " una fetta di prosciutto in mezzo a quattro etti di carta". Certamente non e' bello sentirsi definire in tal modo, ma quando l'epiteto e meritato bisogna avere l'umilta' di accettarlo.Poi dico la verita: chi poteva prevedere che mi sarei scontrato con un pscanalista al cui cospetto il dott. Freud, (dal quale sono stato analizzato tempo fa) ci fa una figura da peracottaro. Comunque, ti ringrazio che tra le tante cose con cui potevo essere fatto, hai scelto la fetta di prosciutto: una carne buona e saporita, anche se in scarsa quantita'. Questo in un certo senso mi consola, perche' malgrado tutto, mi lascia la speranza di potermi migliorare nel futuro. Perche' come ben saprai solo gli imbecilli e le teste di di cazzo non hanno alcuna speranza. No, per loro non v'e' speranza.      


Interi post vuoti di contenuti.Rispondi alle mie domande e potro' anche riconsiderare le mie idee, ma fino ad allora fammi il piacere, lascia stare, saccente e saputello pieno di te.
Per Napoli e Milano sono contento, se non altro hanno cambiato gestione. Lo saro' di piu' quando i nuovi insediati avranno anche risolto i problemi di questi comuni.
Io gioisco dei risultati, non delle promesse elettorali. Vedi, questa e' la principale differenza tra me e te (oltre anche al fatto che io domando e rispondo, mentre tu ti limiti e ti esalti nel raccontare il tuo pensiero).


@ NUVOLAROSSA : visto che gioivi a prescindere,  come se gia' bastasse il fatto che avesse vinto la sinistra per dire che era cambiato il vento, ti posto queste due righe prese dal blog di Beppe Grillo :

Bruno Tabacci è il nuovo Assessore al Bilancio e ai Tributi nella Giunta del Sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Tabacci ex DC, CCD, UDC, MFCP, APL (Alleanza per l'Italia) e' attualmente deputato e a lasciare la carica per ora non ci pensa proprio. A chi gli ha fatto notare che dovrebbe lasciare Montecitorio e lo stipendio da parlamentare per ragioni di decenza ha risposto "Cosi' fan tutti, perche' io no?" come un Mastella qualsiasi. Anche a Milano "Il vento cambia davvero".
IP IP tracciato
<< Precedente Pagina  di 7
Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Versione stampabile Versione stampabile

Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum

 

Servizio Meteo

Area Riservata
Entra come:
Login:
Password:
 

 Segnala una notizia allo StaffScrivi al Web Master     -    Inserisci la tua pubblicit     -     Aggiungi il sito a preferiti     -    Iscriviti alle news letter

In collaborazione con: toner-compatibile-samsung Web Master: intersail computer segnalato da Google
www.toner-rigenerato.com - www.veliashop.itwww.infissimetal.com -  www.ceramicheaffatato.com - www.accessoriperdisabili.com
www.bagnorisparmio.it - www.cucinasumisura.net - www.amministratorecondomini.net - www.ristorantemignolo.com - www.helloboy.it - www.studiolabella.it
www.tazzabar.it  -  www.locationmatrimoni-roma.it - www.cartolibreriaviterbo.it   -
www.profumidautore.com - www.veliamariani.com