FORUM

Le Chicche di Peppe
Amici a 4 Zampe
Civita castellana
La Storia
Cosa Visitare
Cucina Tipica
ALBUM FOTOGRAFICO
Civita Castellana
Le mura di Faleri
Carnevale
Infiorata
Eventi a Civita Castellana
Foto Palio '04
Foto Ivan Rossi
Foto Treja Cup '05

Siamo anche su

 
LE NOSTRE OFFERTE
Abiti da cerimonia
Cantina Tipica Canepina
CATERING ROMA
InterSail Computer
Location Matrimoni Roma
Piagge in fiore
Tappezzeria Lerin
Toner Rigenerati
ANALISI CLINICHE CIVITA CASTELLANA
Arredo Bagno
TAXI
  Topic AttiviTopic Attivi  Visualizza lista dei Membri del ForumLista Membri  CalendarioCalendario  Ricerca nel ForumCerca  AiutoAiuto
  RegistratiRegistrati  LoginLogin
Le chicche di Peppe
 POLITICA : Forums : Le chicche di Peppe
Icona di Messaggio Topic: 2,5 MILIARDI Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Autore Messaggio
popoff2004
Senior Member
Senior Member


Iscritto dal : 01 May 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 120
Quota popoff2004 Rispondibullet Topic: 2,5 MILIARDI
    Postato: 10 Apr 2010 alle 5:36pm

Parma – A stringere i denti non possono essere più solo cittadini e le imprese, anche il governo deve fare la sua parte tagliando la spesa pubblica improduttiva: entro il 2010 questo taglio deve essere pari all’1% del Pil per tre anni. Lo ha affermato il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia al convegno biennale del Centro Studi Confindustria, che chiede all’esecutivo un “piano triennale” di taglio di spesa corrente. “Chiediamo a fine anno – ha affermato la leader di Confindustria – un piano per tagliare la spesa improduttiva. Vogliamo un impegno preciso per il taglio di spesa corrente all’anno pari all’1% di pil per tre anni”.

Servono impegni precisi “Basta promesse generiche. Vogliamo subito impegni precisi in tempi precisi. Chiediamo entro 2 mesi, entro la nostra assemblea di maggio, un investimento di almeno 1 miliardo su Ricerca e innovazione e di un ulteriore miliardo, 1,5 miliardi sulle opere infrastrutturali che devono crescere”. È questa la richiesta forte che la Marcegaglia rivolge al premier. Ma non solo. Serve anche, a stretto giro di posta, un robusto “piano” di taglio della spesa pubblica improduttiva: “un piano che preveda un taglio della spesa corrente pari all’1% di pil all’anno per tre anni”, dice ancora Marcegaglia, perché “non è accettabile che fino ad oggi lavoratori (di sicuro) e imprese(?) abbiano tirato la cinghia mentre lo Stato non lo fa e la spesa continua a crescere”, prosegue. Un taglio che potrà liberare le risorse necessarie a “tagliare conseguentemente le tasse sul lavoro (da notare non sui lavoratori)». Il paese, d’altra parte è “fermo” ed è venuto “il momento di cambiare, di attuare le riforme”, prosegue fiduciosa che da questo governo arrivi un segnale netto alle richieste.

Tre anni per fare le riforme “Ora abbiamo davanti tre anni per farle. Berlusconi ha vinto in modo chiaro le elezioni regionali, il mondo sta cambiando e io sono fiduciosa che il presidente ed il suo governo, con l’aiuto di tutti, anche dell’opposizione, riuscirà a fare le riforme”, dice ancora davanti alla foltissima platea di imprenditori, oltre 6 mila, che affollano le Fiere di Parma.

Fabrizio Pinardi
IP IP tracciato
VittorioDB
Senior Member
Senior Member


Iscritto dal : 04 May 2009
Status: Offline
Posts: 1162
Quota VittorioDB Rispondibullet Postato: 11 Apr 2010 alle 6:37am
Non ho capito bene.
Il compagno popoff2004 è diventato amico del padrone o sviluppa la sua opposizione con le parentesi,gli incisi ed i punti interrogativi?
Questa sarà la rivoluzione bolscevica che scaturirà dalla ideata assemblea degli orfani del comunismo?
"Siamo arrivati..." disse l'orbo al cieco che manovrando i remi di una barca,per sbaglio lo colpì all'occhio buono. Ed il cieco,così informato,scese,affogando.
IP IP tracciato
popoff2004
Senior Member
Senior Member


Iscritto dal : 01 May 2009
Da: Italy
Status: Offline
Posts: 120
Quota popoff2004 Rispondibullet Postato: 11 Apr 2010 alle 5:45pm
Marcegaglia e' incazzata.
Al convegno del centenario dei padroni ha Parma ha chiesto tre cose:

- Eliminazione totale delle tasse ai padroni (abbattimento del costo del lavoro, soprattutto, taglio dell'Irap, e non gli bastano i famosi condoni e gli scudi fiscali, libertà di contrattazione con il lavoratore attraverso l'eliminazione dello Statuto dei Lavoratori, vd. arbitrato, e dei sindacati, e questo non è poi così male soprattutto quelli concertativi)

- Altri soldi agli industriali (2,5 MILIARDI di spese dello stato divisi fra industria pesante e edile, oltre alle varie detassazioni)

- Taglio della spesa improduttiva ( sanita' ecc..)
cazzo, cazzo, poveri padroni.
 
Così forse si capisce meglio?
Fabrizio Pinardi
IP IP tracciato
VittorioDB
Senior Member
Senior Member


Iscritto dal : 04 May 2009
Status: Offline
Posts: 1162
Quota VittorioDB Rispondibullet Postato: 11 Apr 2010 alle 6:02pm
Si.
IP IP tracciato
Rispondi al Topic Posta un nuovo Topic
Versione stampabile Versione stampabile

Vai al Forum
Non puoi postare nuovi topic in questo forum
Non puoi rispondere ai topic in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi post in questo forum
Non puoi modificare i tuoi post in questo forum
Non puoi creare sondaggi in questo forum
Non puoi votare i sondaggi in questo forum

 

Servizio Meteo

Area Riservata
Entra come:
Login:
Password:
 

 Segnala una notizia allo StaffScrivi al Web Master     -    Inserisci la tua pubblicit     -     Aggiungi il sito a preferiti     -    Iscriviti alle news letter

In collaborazione con: toner-compatibile-samsung Web Master: intersail computer segnalato da Google
www.toner-rigenerato.com - www.veliashop.itwww.infissimetal.com -  www.ceramicheaffatato.com - www.accessoriperdisabili.com
www.bagnorisparmio.it - www.cucinasumisura.net - www.amministratorecondomini.net - www.ristorantemignolo.com - www.helloboy.it - www.studiolabella.it
www.tazzabar.it  -  www.locationmatrimoni-roma.it - www.cartolibreriaviterbo.it   -
www.profumidautore.com - www.veliamariani.com